COACHING ED EMPOWERMENT

Il Coaching è una disciplina relativamente nuova in Italia, ma che si è affermata negli Stati Uniti oltre 50 anni fa.
Affonda le sue radici nelle neuroscienze e nel business management.
E’ un progetto di crescita mirato, con traguardi specifici, che facilita il cambiamento, attraverso un percorso autorigenerativo della vita privata, lavorativa e sportiva.

Il cliente è responsabile di ogni suo passo, il Coach lo aiuta a diventare consapevole dei suoi obiettivi e a realizzarli al meglio.

Il Coaching è uno strumento altamente efficace che aiuta le persone a far quadrare il bilancio della propria vita privata o professionale, a migliorare i rapporti con gli altri, scoprendo le strategie più adeguate per raggiungere i propri obiettivi.

Non è una psicoterapia, né un’alternativa alle terapie psicologiche, ma può coesistere con tali approcci.
Occuparci dello sviluppo dei nostri talenti e delle nostre potenzialità significa concentrarsi proprio su quelle che sentiamo come nostre debolezze e fragilità, in modo tale da far leva su di esse per innescare dei cambiamenti, ma che si strutturino come problemi invalidanti. Se impariamo a gestire le nostre incapacità, i nostri limiti di trasformeranno nei nostri più grandi punti di forza; se li neghiamo a noi stessi, finiranno per emergere nel momento meno opportuno.

"Non c’è nulla di immutabile, tranne l’esigenza di cambiare."
[Eraclito]

Empowerment  (contro il logorio della dispersione personale)

Empowerment indica l'insieme di conoscenze, abilità e competenze che permettono a un singolo o a un gruppo di porsi obiettivi e di elaborare strategie per conseguirli utilizzando le risorse esistenti. L'obiettivo è quello di avere potere su se stesso, sentirsi ed essere efficace, avere la consapevolezza di potere incidere sugli eventi, godere di una buona autostima, considerare gli insuccessi come momento di apprendimento. Tale condizione, però, non è data una volta per tutte, ma rappresenta un cammino che favorisce la speranza nel futuro e che permette di percepirsi come persone capaci di cimentarsi e riuscire.

"Ciò che alla fine va ristretto
Deve prima essere esteso
Ciò che va indebolito
Deve essere prima rafforzato
Ciò che va rovesciato
Deve all'inizio essere drizzato
Colui che vuole prendere
Deve incominciare a dare."

[Lao Tzu, Tao Te Ching]